di

Ma sarà la strada giusta?!

Argentina, El Chalten, Patagonia – Dicembre 2018

Finalmente usciamo di casa, ci chiudiamo la porta dietro alle spalle, Sbam! e adesso? a volte è come se fossimo nella foresta amazzonica, come fai a sapere quale strada prendere?

Qualcuno si affida all’istinto, altri si fanno condizionare da qualcosa o da qualcuno, altri vanno a tentativi, sbagliano e poi ritornano sui propri passi, per poi riprovare ancora.

Se scrivessero un manuale su come si deve fare a prendere la strada giusta nella vita sarebbe sicuramente uno dei libri più richiesti. In tanti ci hanno provato a scrivere qualcosa del genere, ma poi alla fine la scelta finale ricade sempre su di noi, siamo noi che quando ci troviamo nel momento della scelta dobbiamo decidere per la destra o la sinistra.

Noi tutti abbiamo un obiettivo nella vita anche se non si percepisce chiaramente, è offuscato e facciamo fatica a metterlo a fuoco, la maggior parte delle persone ce l’ha. Se ci dessero la possibilità di riconoscerlo meglio, scopriremo che trovare la strada giusta non è poi cosi impossibile.

La strada non sarà sempre scorrevole, nella maggior parte dei casi si formeranno curve e ci saranno degli scossoni anche violenti, ma non importa, durante il tragitto succederanno migliaia di cose, cambiamenti, riflessioni, ci fermeremo, cambieremo strada e poi ritorneremo. Ma alla fine piano piano come una lumaca questo nostro focus lo raggiungeremo.

Magari con molta più esperienza e consapevolezza, fallire per poi ricominciare in fondo è nella nostra natura, probabilmente fa parte anche del gioco della vita, la cosa che dovremmo imparare a fare è smettere almeno per un po’ di colpevolizzarci. Quando ci giudichiamo e odiamo noi stessi per non aver ottenuto quello che volevamo, non facciamo altro che gettare benzina sul fuoco, come un “loop”, un gatto che si morde la coda, o come cavolo volete chiamarlo.

Ma questo “Focus” cos’è in fondo? sembra tanto lontano, una cosa tanto irraggiungibile, forse lo è, ma proviamo a guardarci intorno nelle piccole cose che facciamo ogni giorno, magari la cosa che vogliamo fare nella nostra vita la stiamo già facendo, magari quella cosa che facendola per molte ore durante la giornata non ci pesa, restiamo lì concentrati per tutto il giorno e non ci accorgiamo nemmeno del tempo che passa, ecco magari se ci fermiamo a riflettere non abbiamo bisogno di andare troppo lontano per trovare quello che vogliamo fare della nostra vita, il nostro scopo.

D’accordo, non siamo tutti dei Ghandi o Madre teresa di Calcutta, se facciamo una nostra cosa anche se pur piccola ma grande per noi e siamo felici di fare questa cosa, se ci sentiamo bene con noi stessi e quando alla sera spegniamo le luci nella nostra cameretta e non abbiamo niente di cui recriminarci, allora probabilmente si, siamo sulla strada giusta.

La strada sarà a curve, scoscesa, sconnessa e in salita ma sarà quella giusta.

Scrivi un commento

Commento